martedì 8 aprile 2008

Dei mezzi dei politici o dei politici sui mezzi

Quella che vedete è un’immagine storica: Rutelli immortalato l’unica volta che ha preso un autobus a Roma. Del resto il suo avversario Alemanno, in corsa anche lui per la poltrona di sindaco della Capitale, oggi l’ho visto sfrecciare sulla fiancata di un taxi romano. Il manifesto diceva “Voglio una città senza traffico”. Caro Gianni, tu vuoi una città senza traffico e ti candidi a Roma, dove l’unica forma di trasporto alternativo al mezzo privato è il “bus sharing”? Consiste nel prendere un quinto della popolazione romana e cercare di infilarla tutta a bordo del 38. Se proprio volevi una città senza traffico avresti dovuto candidarti a Poggio Mirteto.
Ma torniamo alla politica nazionale, anche perché questo potrebbe essere il mio ultimo post “politico” prima delle elezioni. L’altra sera ho avuto un incubo, la formazione del nuovo governo con Cuffaro come ministro dell’Agricoltura (aaaaaaahh!) e Ferrara ministro della Salute: un governo di larghe, larghissime intese, direi quasi extralarge. Lo so, è terribile, ma il mio animo pacifista e non violento non giustifica comunque le uova e i pomodori che in questi giorni sono stati lanciati contro il direttore del Foglio. Credo e sempre crederò che le parole siano l’arma migliore e quando Ferrara se ne è uscito con la storia di “abort macht frei” davanti alle cliniche abortiste, io, avessi avuto il tempo, avrei subito scritto un post con la foto del suo bel faccione e un solo unico titolo: Se questo è un uomo. E che Levi mi perdoni la citazione ardita.

P.P. (Post Post): su Bossi non dico nulla, sarebbe come "imbracciare il fucile" e sparare sulla Croce Rossa.

39 commenti:

Gianluca ha detto...

Simo anche io da pacifista e non violento condanno le uova contro Ferrara..se fossi stato a Bologna gli avrei fatto un pernacchione e me ne sarei andato a fare qualcosa di più appagante.
Ma chi scrive Abort macht frei un uovino marcio se lo può anche prendere sul giaccone senza gridare allo squadrismo..
è nel gioco, come la gattamortata nell'avanspettacolo che è la cosa che ha messo in scena Giulianone dopotutto no?
un bacio

Pino Amoruso ha detto...

Pacifismo a parte, penso che gran parte degli italiani non siano affatto dispiaciuti del trattamento riservato a quel sant'uomo di Ferrara. Va bene tutto nella vita, ma un minimo di dignità, almeno quando si supera una certa età.
Per quanto riguarda Bossi, ho l'impressione, ahimè, che in Lombardia prenderà molti voti...
A presto e buon voto ;-)

rudyguevara ha detto...

io nn avrei tirato le uova,ma avrei goduto nel vedere mentre ne riceveva una in faccia!/(ammesso che nn se la fosse già mangiata!).politically uncorrect?sì,sì,sì,sì,sì..........

rudyguevara ha detto...

dai,scrivine uno cattivo come sai fare tu(e guarda che è un complimento,neh!)prima delle elezioni,così,x darci la carica!bacioni!

Mat ha detto...

simo...ma guarda che è stato lo stesso giuliano ferrara a portare le uova, chiedendo ai presenti di lanciargliele ad un suo segno...

quando aveva fame...strizzatina d'occio del giulianone nazionale, e partivano le uova!

ma bossi, quando muore?

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ben tornata a postare :-)))

Post molto divertente ed ho trovato fantastica la frase finale su Bossi!

Ciao
Daniele

Anonimo ha detto...

Bravaaa!vedo che non hai perso che 6 sempre la stessa simo ironica e pungente che ho conosciuto eh!
Non so se questo è il posto g

duhangst ha detto...

Non fu Ferrara a tirare uova a Benigni? Chi la fa l'aspetti..

Anonimo ha detto...

Brava!!vedo che sei sempre la solita simo ironica e pungente.. ogni tanto butto un occhio al tuo blog, veramente carino complimenti!!
chi sono?!
la tua omonima pendolare ternana!
sorpresa!!!
ma una mail a cui scriverti?!
bacio grande!

Anonimo ha detto...

Brava!!vedo che sei sempre la solita simo ironica e pungente.. ogni tanto butto un occhio al tuo blog, veramente carino complimenti!!
chi sono?!
la tua omonima pendolare ternana!
sorpresa!!!
ma una mail a cui scriverti?!
bacio grande

comitato ha detto...

www.settimanamaglianese.blogspot.com
grazie per lo spazio concesso. un saluto

Romano ha detto...

Ferrara?? Il fariseo.

Ciao Simo

60gandalf ha detto...

il mio incubo è invece quello di vedere pecoraro scanio all'agricoltura, di pietro ai lavori pubblici (visto che alla giustizia tanto non ce lo volete neanche voi), padoacefascoppia alle finanze e visco comandante della guardia di finanza...

bruno carioli ha detto...

Mi consenta, cribbio, ma Bossi non vorrebbe mai una croce rossa.. semmai una Croce verde.

gabry ha detto...

sottoscrivo ogni singola parola, virgoletta, interspazio ecc ecc... di questo tuo post...ma ferrara ministro della salute, e cuffaro, un mafioso (e lo dico da siciliana!) come ministro dell'agricoltura...mi sembra davvero un po' troppo da sopportare per una giovine fanciulla quale sono....

Franca ha detto...

Anch'io sono per le manifestazioni non violente, ma dentro di me (non posso farci nulla) penso che a Ferrara gli stia proprio bene...

Baol ha detto...

Hai ragione, il lancio di uova è verdure è stato veramente brutto; mi ricordo uno che, anni fa, disse di andare a tirare uova a Benigni...oooops...era Ferrara!

Cri ha detto...

Anch'io condanno le uova e i pomodori a Ferrara: con tutta la gente che muore di fame ..... !!

Lupo Sordo ha detto...

Posso fare il cecchino :D

indierocker ha detto...

simo, vergogna! ...troppi giorni tra un post e l'altro!!!
cmq un piccolo commento sul giornalismo nostrano: ho letto l'articolo del corriere da te linkato, su ferrara che si candida a ministro della salute, e da ministro vietera' l'aborto per "clineferte"... dico, c*#@o! ma volete almeno INFORMARVI su quello che scrivete: klinefelter! vabbe', cmq meglio di quel cç#*@%e di top manager della telecom che diceva ad un convegno "motivante"... "napoleone ha fatto il suo capolavoro a waterloo", l'avete sentita, no? vabbe', chissene.. eno, invece no! questo pirla ha uno stipendio di 880 mila euro l'anno! dalle NOSTRE BOLLETTE!!!!

Ammiragliok ha detto...

nel tuo incubo hai scordato dell'utri alla istruzione e previti alla giustizia

chit ha detto...

Cribbio simona, che presa di posizione!?!? :-D
Va da se che la condivido e sposo al 101%.

digito ergo sum ha detto...

Sono allibito. Non credevo che Ferrara dovesse andare così tanto lontano per fare la spesa! Forse che, dal verduraio sotto casa, non gli fanno più credito? Mah... porello!

Fino a qualche giorno fa ero impaurito dalle elezioni. Da ieri sera (al fuso dell'ora di Calcutta) sono terrorizzato. Sembro una donna al nono mese, mentre si avvicina l'ora ics!

rudyguevara ha detto...

certo che viene spontanea una considerazione:E SE A FERRARA QUELLE UOVA E QUEI POMODORI AVESSERO FATTO PIACERE?(si sa com'è,anche se marcio,ferrara nn butta via niente!!!!!!!!!!!).quasi quasi mi viene da darti ragione!

tommi ha detto...

in vista delle prossime importantissime elezioni, volevo segnalarti un documento che ho linkato nel mio ultimo post!
tommi - www.bloginternazionale.com

antonio candeliere ha detto...

Concordo pienamente con il tuo stato d'animo.

pmor ha detto...

...dimentichi forse dell'utri alla pubblica istruzione??? più che un incubo un terribile pericolo...ciao simo, è sempre bello leggerti

°bio° ha detto...

io non capisco come si possa assistere ad un discorso di ferrara, anche solo per tirargli pomodori..

angelo dei boschi ha detto...

Sei sempre grande!!!
io comunque il fucile lo imbraccerei, caricato a sale grosso... e non solo per bossi!!!
Baciotti

patty ha detto...

nooooo oddddio Giulianone ministro della salute!!!stanotte ci faccio gl'incubi mi sa...*____*

rudyguevara ha detto...

HASTA LA VICTORIA,SIEMPRE!

zefirina ha detto...

il simpatico rutellone adesso vuole mettere i parchimetri per i motorini!!!
è fuori di testa, io prenderò l'autobus quando lo prenderà tutti i santi giorni anche lui!!!
e dire che mi toccherà di votarlo!!!

odio quando non ci sono alternative

Pino Amoruso ha detto...

Ciao Simona passo per un saluto ;-)

Cetta ha detto...

condivido con te quel che hai detto sul lancio dei pomodori e uova!moooolto meglio una protesta pacifica!

fabio r. ha detto...

ciao simo, ben ritrovata.
Sai che in germania di Ferrara sospettano una lieve forma di demenza? Lo chiamano ex comunista poi socialista poi berlusconiano ora vagamente cattolico...

rudyguevara ha detto...

si mette male,ci vuole tutto il coraggio x nn vomitare e restare calmi!(mi riferisco agli exit pol)

pmor ha detto...

ciao simo... ti ho nominata con il "premio bruce"... se passi dal mio blog puoi ritirarlo ;) baci

Clelia ha detto...

Credo che esistano tre differenti categorie di politici: i passionari, gli idioti e i qua qua ra qua, bisognerebbe solo saperli riconoscere! Io sono appena tornata a Roma dopo una lunghissima permanenza dalla civile Londra. Sul bus ho trovato un mare di gente... i treni che portavano ad Aushwiz erano sicuramente meno affolati degli aotobus romani... all'ora di punta!

Clelia ha detto...

ancora una cosa: mi associo alla non violenza, condanno aspramente il lancio di frutta e verdura a Ferrara, è stato indecente. Mi associo alla tua osservazione: in democrazia si critica a parole. ma vorrei anche aggiungere due cose: vuoi mettere il bersaglio facile, data la stazza non proprio esile non fare centro è impossibile! e poi..con il caro prezzi una buona forchetta come Ferrara ...
Scherzi a parte No violenza si dialogo!