giovedì 17 gennaio 2008

Della spugna di Mastella e della buona comunicazione

Mastella getta la spugna, Prodi, ahimè, la raccoglie. Potrei ironizzare sul fatto che un ministro di Grazia e Giustizia se la prenda con la giustizia italiana, potrei sorridere del fatto che la moglie ha detto di una persona “per me è un uomo morto” e il suo legale ci tiene a precisare che “però non gli ha mica chiesto soldi”, ma non lo farò, perché in effetti l’ho appena fatto. Ma andiamo avanti.
Ho appena assistito a Porta a Porta al tentativo degli ospiti di centro-destra (Tremonti e Castelli) di dare torto a Mastella dandogli ragione (che volete, è un avversario, ma è pur sempre caduto sotto le armi del nemico comune togato). Il dibattito politico raggiunge l’apice con una frase di Castelli a Pannella: “Dici che fai i digiuni, ma sei sempre cicciottello”. Segue confronto sulla decisione del Papa di non andare alla Sapienza di Roma.
Il premio qui se lo aggiudica monsignor Fisichella, rettore della Libera Università Pontificia: “C’è a chi piace girare la frittata, anche a me piace che le uova arrivino nella padella nel modo giusto”.

Ma torniamo indietro di un giorno. A Ballarò vanno in onda le previsioni del tempo.
Intervento di Tremonti: “Quando piove ti bagni, quando c’è il sole ti asciughi”.
Risponde Bersani: “È chiaro che quando piove uno si bagna, ma insomma, gli italiani hanno l’ombrello, no?”
Ribatte Tremonti: “Va bene la pioggia e l’ombrello, ma se uno va in mutande incontro al bagno non mi sembra molto saggio; tu dici l’ombrello, ma l’ombrello dove lo metti?” (voi che leggete, non fate della facile ironia ;-)).

Poco prima di questo fulgido esempio di comunicazione politica all’italiana, a Striscia la notizia Rosa Russo Iervolino, con la voce di Marge Simpson, spiegava com’è nata la situazione munnezz a Napoli: “È che le altre regioni hanno fatto discariche e termovalorizzatori, la nostra gente, CHE È INTELLIGENTE, non li ha voluti”. Ah, ecco.

59 commenti:

pmor ha detto...

mi sembrava strano non fossi sveglia nel cuore della notte... no, simo, la politica ha davvero stancato... trovo sempre più difficile seguire i discorsi di chi si arroga il diritto di decidere del mio futuro... starò diventando cinico, ma temo che l'incapacità di comunicare ormai colpisca tutti i politici con rarissime (nessuna?) eccezione. Oh, vuoi vedere che i blog... nooooo

Simona Neri ha detto...

ebbene sì, ancora sveglia, ma con un piede nel letto. La politica ormai è fine a se stessa. I blog? cerchiamo di difenderne la spontaneità finché possiamo. buonanotte!

pmor ha detto...

un piede nel letto e l'altro? se lo sta per seguire...buonanotte a te... oh, niente sogni politici per carità

Simona Neri ha detto...

ti ho lasciato un commento da te. Per tre volte ho digitato la parola nascosta che era,nell'ordine, frwdxst; kijhiu; lopooju.
come al solito, non garantisco pubblicazione, però ci ho provato, 'notte.

pmor ha detto...

hai ragione...sai che faccio? vado a togliere quella rottura di scatole e rendo un filo più libero e agevole lo spazio per i commenti... spero di trovare il tuo... notte, simo...

pmor ha detto...

arrivato puntuale... gracias (anche per non aver tradito nel commento il tuo essere una signora ;))
arinotte...

InvernoMuto ha detto...

'zzo... questi sono peggio dell'Idra... gli tagli una testa glie ne ricrescono altre tre...

jack ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
jack ha detto...

Certo che i "nostri" politici si impegnano per far ridere(ovviamente risata sarcastica) la gente.Non c'è mai stata una situazione così da schifo in passato da quando c'è la democrazia.Siamo diventati ridicoli agli occhi degli altri Stati.Mah...non c'è mai limite al peggio...E noi Italiani ci abituiamo anche a questo:P

Lone Wolf ha detto...

Mi hai sottaciuto (o sottaceto?) un Matrix primizia, con telefonata in diretta del (ex?) Ministro della Giustizia che cercava di limitare i danni del suo scandalosissimo discorso al Parlamento, facendo riferimento solo a "frange estreme". Insomma.. le BR togate. Idolo!

Ed ancora meglio è stata la registrazione integrale delle dichiarazioni rilasciate dal Procuratore Capo di S. Maria Capua Vetere.

Anche per ragioni professionali, ho sempre avuto un grosso rispetto per i Magistrati.

Ma lì eravamo ai limiti dell'interdizione.

Palma d'Oro a Castelli (di cui conosco il figlio che è persona estremamente intelligente e garbata...le colpe dei padri, grazie al Cielo non sempre ricadono)...8 trasmissioni in 10 ore (era anche lì).

Ottima la tua preterizione iniziale.

60gandalf ha detto...

è simpatico estrapolare le battute da una trasmissione però ammetti che non è rappresentativo del discorso in cui quelle battute si inserivano.
tremonti ha fatto una lucidissima disamina: se Mastella ha ragione delle sue accuse pronunciate nel suo discorso al parlamento, siamo di fronte a una gravissima situazione della magistratura; se il Magistrato ha ragione, non siamo messi meglio. Purtroppo ne verrà fuori il solito escamotage all'italiana in cui, passata la nottata, non è successo nulla. Comunque i favoritismi, le imposizioni politiche (e nn di merito) di nomine, i favori negli appalti... sono cose nuove?? sono solo dell'udeur??? ma la magistratura le tira fuori sempre e solo a comando... e poi ci sono altre inchieste che vengono interrotte, insabbiate e dimenticate (eh prodi, dalema, visco..)
il papa: ma persone che si fregiano del titolo di professore universitario e una minoranza di pseudo studenti in nome di quale cultura, di quale concetto di libertà e democrazia, si arrogano la pretesa di non far parlare qualcuno in una università??
il pensare di essere gli unici depositari di verità si chiama dittatura.
il papa no ma sofri, curcio ed altri ex brigatisti sì!!!???

duhangst ha detto...

Esempi di alta politica.. Ora inizio a spiegarmi alcune cose..

BC. Bruno Carioli ha detto...

Per sfuggire l'orgia che hai descritto ho fatto zapping sulle tv locali dove ho trovato Di Pietro ed un emulo di Tremonti che parlavano di luna e di dita.
Grazie per la visita, ciao.

Franca ha detto...

In un paese che si definisce "civile" il Ministro della GIUSTIZIA parla di complotto da parte della Magistratura!

Il Papa alla Sapienza? Libero di venire se io sono altrettanto libera di manifestare il mio dissenso!

60gandalf ha detto...

franca: dissentire è l'anima della libertà, tutto sta a come si esercita il dissenso.
C'è chi ha parlato di manifestazione libera di dissenso in merito alla guerriglia civile scatenata a genova per il g8.

Romano ha detto...

Ma che bella gente..

MariCri ha detto...

ieri sera mi sono guardata 007 la morte può attendere... era un'emericanata, che io sono un'affezionata del vecchio Sean, ma viste le alternative che hai citato, mi sa che ho fatto bene!

mario ha detto...

queste frasi rimarrano nella storia come le massime di Churchill....
ma che politici che abbiamo meravigliosi....
cmq ti ringrazio x i commenti da me grazie davvero simona

davmo ha detto...

(preambolo)
questo mio
non vorrà essere un discorso
dai toni politici
nè di destra nè di sinistra nè...

(allora)
se uno viene indagato
lo è stato
lo potrà essere

NON DEVE MAI PIù ANCHE SOLO PENSARE DI POTER FARE IL POLITICO!!!
CHE IO, QUALE (onesto) CITTADINO ITALIANO CHE PAGA (tutte) LE TASSE NON VOGLIO ASSOLUTAMENTE VEDERMI RAPPRESENTATO DA UN LADRO, CONCUSSORE, TRUFFATORE(anche se per ora lo fosse solo potenzialmente). (punto)

…ecco!!!
davmo

petarda ha detto...

tremonti conosce cipputi? sarebbe un punto uno a suo favore.

Chiara* ha detto...

Mi rincuora leggere blog dove leggere la voce dei veri cittadini..e non di quella massa di cretini di politici che ci ritroviamo.
Com'è possibile essere solidali con un delinquente e un partito di delinquenti?
Ma che razza di gente ci rappresenta.
Sul mio blog esprimo solidarietà alla magistratura.
Dovremmo farlo tutti, con un'inbiziativa popolare..
Far sentire che i cittadini sono PER la giustizia e non CONTRO.
E cazzo, vogliamo una classe politica NUOVA.
CHE CI RISPETTI:

signor ponza ha detto...

Un'imitatrice della Iervolino, vero???

rudyguevara-simona ha detto...

oddio,grazie per la tua pungente ironia,ci voleva!in effetti,in italia la situazione è sempre grave,ma seria mai!e vespa e i politici che hai citato lo dimostrano ampiamente(ebbene sì,l'ho visto anch' io,ma ad una certa ora mi sono assopita.......può essere utile almeno a questo,come programma!)p.s.lo guardo a volte xchè si sa,se lo conosci....lo eviti!

Lone Wolf ha detto...

@ Chiara: Uè! "Vero cittadino" acchì??
Guarda che sono una persona onesta.

Mat ha detto...

nn mi sconvolgono tanto le accuse a mastella e consorte...

quanto la decisione assurda di prodi!!

a parte che si sarebbe liberato di un pezzo scomodo e che segue il vento a seconda dei suoi tornaconti personali...

e poi che modo d fare è??
se uno è indagato non deve stare in parlamento...a maggior ragione se è a capo della magistratura...

io sono allibito!!!
boh, solo da noi è possibile!!

un saluto basito e amareggiato!

Lone Wolf ha detto...

@ Mat: beh... non proprio SOLO da noi.
Dimentichi il MUPPET SHOW.

"The ArtiSt" ha detto...

L'Italia è un paese straordinario, quando si pensa di aver raggiunto il fondo riusciamo sempre a scavare più in basso...
Complimenti per il blog!

Lupo Sordo ha detto...

Io l'ombrello di Tremonti lo aprirei pure (tu che ricevi il commento non fare facile ironia ;-))

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Su Mastella: aspetto di vedere che si concretizzino davvero queste dimissioni da ministro....

Quanto a Ballarò: avevo assistito a quel curioso siparietto anch'io sic....

lux ha detto...

Mi pare che sia per la vicenda di Mastella che del papa, l'uso della logica vulcaniana porti a ineccepibili conclusioni:

1) Mastella da MINISTRO DELLA GIUSTIZIA dice che una parte della magistratura lo perseguita -> dimissioni necessarie per schizofrenia istituzionale

(in un paese normale si sarebbe dovuto dimettere già prima per decenza istituzionale)

2) ci sono stati dissensi riguardo l'invito del papa
per l'apertura dell'anno accademico -> il papa decide di rinunciare all'intervento -> nessuno ha impedito al papa di presentarsi.

Nella democrazia esiste il dissenso non l'unanime consenso; sarebbe ora che la chiesa accetti il dissenso visto che su diverse questioni lo esprime senza riserve.

rudyguevara-simona ha detto...

cara simona,sono nei guai.ti scrivo in questo commento il mio ultimo post così mi spiego meglio:”Cacchio,la faccenda è peggiore di quanto pensassi!Non è possibile più lasciare commenti nè cliccare su un post,che il risultato di PAGINA NN TROVATA ora vale per qualsiasi cosa abbia scritto!Help!Proverò a vedere le impostazioni,e se nn riesco scriverò a Kataweb!

Speriamo bene!”
ho scritto già una mail,attendo risposta!help:qualcuno mi può aiutare?girerò questo messaggio su ogni blog possibile!

LauBel ha detto...

schifezze all'italiana... a me ha fatto riflettere la decisione di mastella per la "famiglia" e non il "potere"? cosa???? freud docet

Simona ha detto...

@invernomuto:non avrei saputo trovare paragone migliore.

@jack: sì, abituati ad essere castigati dalla casta.

@sono tante le cose che ho "sottaceto", qui bisognerebbe scrivere un altro libro, altroché.

@60gandalf: qui sono tante le inchieste che vengono interrotte, insabbiate e dimenticate. Tu citi solo prodi, dalema, visco..non pensi di aver dimenticato qualcuno?

@duhangst: sì, proprio alta, penso che tutto il mondo ci invidi.

@bruno: che mi sono persa!

@franca: io per quello che ha detto gli darei l'ergastolo. Ah, c'è l'indulto, tra due giorni esce...meglio l'esilio allora.

@romano: non ti senti anche tu orgoglioso di essere italiano? ;-)

@maricri: momento frivolo che ogni tanto ci sta bene anche in questi post sulla politica: Sean Connery è un figo, anche da vecchio!

@mario: sì sono davvero meravigliosi, da esportazione. ecco, sì, esportiamoli all'estero.

@davmo: dovremmo mandare a casa mezzo Parlamento. O tutto?

@petarda: non ci avevo riflettuto. E diamoglielo 'sto punto, va, ma solo questo, eh.

@chiara: una classe politica nuova? Magari, mi sembra l'utopia del secolo, però. qui il nuovo che avanza è sempre un avanzo..del vecchio.

@signor ponza: un'ottima imitatrice!;-))

@udiguevara-simona: beata te che ti sei addormentata, io dopo aver visto quel triste spettacolo, manco prendevo sonno. cara simo, mi dispiace per i tuoi probl. tecnici, non so come aiutarti perché io non ne capisco un tubo, ma magari sento in giro tra i miei amici.

@mat: basito e amareggiato è il minimo. speravo che dopo libri su caste, giornate per mandarli a quel paese, cambiasse qualcosa..manco a parlarne, questi vogliono tutti stare attaccati alla poltrona. buonanotte!

@the artist: benvenuto in questo blog!

@lupo sordo: sei il solito ragazzaccio, ehm, lupaccio ;-))

@daniele: fiat lux: le dimissioni!!!

@lux: la decenza istituzionale non è di questo mondo o almeno non di questo Stato

@laubel: beh, però bisogna considerare che c'è famiglia e famiglia..la sua, per esempio....

InvernoMuto ha detto...

Vedi Simo, io non condanno più di tanto questa gente per quello che fa... A volte - per lavoro - mi trovo a stretto braccio con la politica e penso che - forse, sotto sotto - in una situazione simile ognuno di noi cercherebbe di trarne il massimo vantaggio. Li condanno per la faccia da culo che hanno.
E ne hanno tanta...

Simona ha detto...

A volte per lavoro mi ci trovo anch'io a contatto con loro e capisco perfettamente cosa vuoi dire, ma i nostri campioni della politica sono veramente senza ritegno, non hanno il senso del limite.

Mat ha detto...

notte simo

Richie ha detto...

Chissà quante pugnette si farà mastella in gran segreto considerando che il suo nome oggi è sulla bocca di tutti... certo che il suo "non faccio parte della casta" è proprio da segnare negli annali...

christian ha detto...

suvvia, del resto il Clementino e’ quanto di piu’ perfetto e’ riuscita a produrre la maestria italica! tanti si ispirano a tale modello, ma non sono in grado di raggiungere certe vette neanche in tutta una vita! mentre il maestro ha gia’ sistemato non solo la sua vita, ma quella di tutte le (sue) generazioni a venire! :D

chit ha detto...

Strano, pensavo fosse uno degli ultimi Highlander, evidentemente non sapevano o non sapeva più come uscire dal governo ed ha scelto questa "strada"... ;-)

rudyguevara-simona ha detto...

grazie cara x la solidarietà!daniele verzetti mi ha aiutata a capire,ma la soluzione è arcana!speriamo bene,sennò apro un nuovo blog,lo sto già preparando!

°bio° ha detto...

Beh gli inceneritori o come li chiamano ora i termovalorizzatori, (ci prendono per il c..), sono una disgrazia.. Anche nella grande stupidità di quell'affermazione c'è una punta di verità... Ciao!!

kabalino ha detto...

Oh no! Mastella getta la spugna...e adesso come si fa?
Io sti politici non li sopporto più...alla Rino Gaetano...Mastella nuntereggae più!

gabry ha detto...

ultimamente sono tanto disgustata dai politici del nostro bel paese che onestamente vorrei chiudere chi occhi, mettere le mani sulle orecchie e gridare forte: "nonèverononèverononèverononèverononèvero!!!"

Filippus ha detto...

Me lo diceva sempre mio padre, me lo dicevano le maestre prima e i professori poi: guardi troppa tivvù! Guardiamo tutti troppa tivvù! Forse il nostro errore è proprio questo.

post commento
Non ho capito bene se era Mergie Simpson che doppiava la Iervolino o viceversa... boh.

Jessica Moh ha detto...

Grazie a Dio sono intelligenti....pensa se non lo fossero !
by

Simona ha detto...

@richie: lui infatti non ne fa parte, la dirige.

@christian: sì, una piantagione di Clementini...

@chit: dici che alla fine è tutta una manovra per passare di là? L'ipotesi è interessante..

@rudyguevara-simona: facci sapere gli sviluppi, mi raccomando, così torniamo a scriverti. ciao cara.

@bio: sì, è vero, è un triste paradosso.

@kabalino: facciamo un testo nuovo della canzone aggiornato ai giorni nostri? Ce ne sarebbero da dire...

@gabry: mi posso unire?
"nonèverononèverononèverononèverononèvero!!!"

@filippus:buttiamo il telecomando, preparo la petizione. Sarei quasi per il viceversa...

@jessica moh: infatti la figura dei fessi poi la facciamo noi. grazie per la visita.

Mat ha detto...

e vogliamo parlare del grande cuffaro?
mamma mia, quanto è brutta l'italia politica

ciao simo!

Giovanna Alborino ha detto...

Sono napoletana mi infastidiscono i toni sprezzanti che altri paesi usano nei nostri riguardi, ma anche se non posso che provare vergogna per cio' che sta accadendo alla mia citta' e vergogna per la nostra amministrazione, purtroppo devo sottolineare che ormai anche la bocca di iervolino altro non e' deventata che una pattumiera parlante.
Sono del parere che io decido ed io faccio, se dal primo momento avessero costruito termovalorizzatori senza farlo sapere al popolo nessuno mai si sarebbe accorto di nulla, il problema non sono i cittadini a bloccare i lavori, ma loro che mangiano troppo.
Sai quanti edifici, scuole, anche qui da noi sono costruite, con i vetri tutto pronto, non terminano i lavori, le lasciano abbandonate, i vandali dopo spaccano tutto ed e' tutto da rifare?
e' giusto rifare i vetri le mura?
tutto cio' che ha inizio ha una fine, ma qui l'un ica fine che fanno fare a tutti e' quella di merda..

lux ha detto...

Però non si puo' nemmeno spiegare una situazione del genere dicendo che è colpa dello STATO come se la società non c'entrasse niente.
E' evidente che una corruzione così capillare delle amministrazioni pubbliche può reggere solo perchè affonda bene i suoi tentacoli in una larga parte della società civile, che partecipa e non è estranea, ricevendo favori in cambio tramite il clientelismo.
E' evidente che qui c'e' anche un problema culturale, per cui spesso lo STATO viene visto come qualcosa di esterno, di distante.
Questo è un problema del meridione che ha ragioni storiche.
Parlo da meridionale.

60gandalf ha detto...

e pure in umbria ci stiamo avviando al problema rifiuti.

grido d'allarme della lorenzetti: riguardo ai rifiuti, la politica del no danneggia la regione, tra 3 anni discariche esaurite!
ma cavolo, sei la presidente, hai una maggioranza: invece di lamentarti provvedi!

Simona ha detto...

@mat: cuffaro. io trovo raccapricciante che gente così sia stata eletta. ci lamentiamo di come all'estero di giudicano, ma che devono dire, sembriamo un paese del Terzo mondo...
buona giornata, mat.

@giovanna: gli amministratori hanno le colpe maggiori, si mangiano tutto, fanno soldi a spese della gente (un problema, va detto, che non è certo solo napoletano o meridionale). come dicevo a Mat, ci lamentiamo di come all'estero di giudicano, ma che devono dire, sembriamo un paese del Terzo mondo. mettiamoci nei loro panni, vedono immagini di spazzatura per strada, presidenti di regione, ministri, ex presidenti del Consiglio con problemi con la giustizia..
ma la colpa è anche nostra, non dimentichiamolo, concordo con quello che ha scritto Lux. ciao giovanna, buona giornata.

@60gandalf: hai sentito che a Terni abbiamo problemi con l'nceneritore? rifiuti tossici, pare. andiamo bene.

Franca ha detto...

@ 60gandalf:

A Genova la guerriglia l'hanno fatta le cosiddette forze dell'ordine!

60gandalf ha detto...

@simo: sempre saputo di fumi tossici nell'aria di quel di terni!! :-)))

@franca: hai ragione...infatti in italia sono i centrisociali ad essere preposti all'ordine e alla sicurezza!

60gandalf ha detto...

tornando serio, riguardo ai fumi "scoperti".... come diceva il grande vecchio (n.d.r. andreotti)
"a pensare male è peccato ma spesso ci si prende". Allora forse saprai che qui a pg la maggioranza locale, per le prossime elezioni, è appesa a un filo e la scelta del minimentro sta tirando molto questo filo. il problema è l'effettiva risoluzione che il minimetro può, o meno, dare al problema traffico, e quindi non mi riferisco ai comitati cittadini, al rumore, all'enorme costo finale, ai costi previsti di manutenzione necessari. Ora l'ARPA, la stessa agenzia pubblica accusata di non aver rilevato problemi alla discarica (di Orvieto?), ha certificato per il minimetro un livello di rumore oltre i limiti di legge, avvallando le proteste antiminimetro. E bada, rispetto al primo rilievo di giugno ha comunque dichiarato una diminuzione di 12 dBA, di cui 6 per gli interventi antirumore e altrettanti per una differente e meno rigida interpretazione delle norme di misura; ma il comune ha cmq contestato tali misure (fatte da una società pubblica a ciò preposta!!) Ora, subito dopo la seconda serie di misure di dicembre, e prima di quelle che partiranno lunedì, IMPROVVISAMENTE si accusa l'Arpa di aver sottaciuto o non rilevato nulla nella discarica ternana. A mio avviso, qui le lotte all'interno delle correnti della sinistra la fanno da padrone. Altra lotta in corso è quella del presidente della provincia contro la regione... sempre tutto in casa...
altro che rispetto e tutela dei cittadini...

60gandalf ha detto...

wow... il ministro della giustizia ad interim (prodi) ha disposto il trasferimento a spoleto della magistrata che stava indagando sulla discarica di terni...

io, cara simo, continuo a chiamarlo regime!

Simona ha detto...

@60gandalf: questa storia non la so, provvedo ad informarmi. Comunque i regimi li conosciamo bene, ne abbiamo avuti in passato, uno con Mussolini, ad esempio, ed uno con...vediamo se indovini a chi sto pensando...

Virgilio Rospigliosi ha detto...

Stupendo!! La tua analisi è ironica ma non si discosta per niente dalla realtà.
Ho fatto male ad uscire non c'è mai nulla in TV, ma stavolta lo spettacolo meritava.

Un salutone

P.S. Sul Blog di Mastella, venerdì alle 18, non c'era ancora nessun commento...come mai??

Blogger ha detto...

FreedomPop is the #1 COMPLETELY FREE mobile communications provider.

With voice, text and data plans are priced at £0.00/month (100% FREE).

Blogger ha detto...

New Diet Taps into Revolutionary Plan to Help Dieters Lose 20 Pounds within Only 21 Days!