mercoledì 9 luglio 2008

Non mi so dare una risposta....

L’altra sera non riuscivo a dormire. Così ho acceso la tv e ho trovato lui, l’uomo della notte, l’inossidabile Gigi Marzullo. E vedendolo, ma soprattutto ascoltandolo, non ho potuto fare a meno di farmi alcune domande e darmi altrettante risposte:
1) ma da quanti anni dice le stesse cose? E come mai ancora non se le è imparate a memoria?
Ho controllato su Wikipedia: dal 1989 al 1994 ha condotto Mezzanotte e dintorni, programma notturno di Rai Uno, mentre dal 1994 è conduttore dei programmi Sottovoce, Cinematografo e Applausi, in onda sempre la notte su Rai Uno (da Wiki scopro anche che il conduttore è collezionista di silenziatori per motori e affini !?!).
Quindi più o meno da vent’anni, ogni notte, Marzullone ci saluta così:
“Grazie a voi, cari amici della notte. Io vi aspetto come di consueto sempre di notte, sempre sottovoce, un modo per capire, per capirsi e forse anche per capirci, quando un giorno vista l'ora è appena finito e un nuovo giorno è appena iniziato. Un giorno per amare, per sognare, per vivere. Buonanotte.”
Marzu’, non so il tuo, ma il giorno mio è fatto più che altro per lavora’….
2) fino a quando ha intenzione di definire la pianista Giovanna Bizzarri, “bella, brava e sorridente”?
Più che altro mi pare che la poverina abbia ormai una paresi facciale….
3) Che ci vuole la laurea per spiegare i sogni degli ospiti in quel modo?
Esempio: “il mio sogno ricorrente è la pioggia”. Risposta: “La pioggia vuol dire tristezza”
Altro esempio: “Sogno di cadere nel vuoto”. Risposta: “questo perché hai paura di ciò che non conosci”…
Mi sa che le psicologhe del programma hanno studiato sui testi di Raffaele Morelli…
4) Perché ogni volta che Marzullo chiede all’ospite, da un ventennio circa: “Si faccia una domanda, si dia una risposta”, l’ospite finge sempre di non aspettarsi quella domanda?
Mi sono fatta anche questa domanda, ma non mi sono data una risposta……

33 commenti:

Antonio Candeliere ha detto...

Ottima riflessione, non ci avevo mai pensato!

digito ergo sum ha detto...

carissima, se ti fossi data una risposta, non ti avrei più letto. non è normale, trovare risposte alle domande di marzullo. non lo è.

ti abbraccio

fabio r. ha detto...

FABIO, SI FACCIA UNA DOMANDA E SI DIA UNA RISPOSTA:

Domando: ma Mazullo ci fa o è proprio coglione?
Rispondo: E' coglione, è coglione....

chit ha detto...

Vado e rispondo:
1) dal 1989 credo, se non prima
2) ha definito la Marta Marzotto "donna di classe", se fai un rapporto, nella sua logica demenziale ha anche ragione no?!
3) c'è quella in prostituzione, quella in pane, possono inventarne anche una in Marzullismo
4) perchè secondo me loro stessi non si spiegano come possa essere così coglione e non vogliono credere alle prorprie orecchie!
;-)

Signor Ponza ha detto...

L'ultima domanda è davvero ottima. :D

Ammiragliok ha detto...

tutto quello che so di marzullo l'ho imparato da Crozza...

duhangst ha detto...

Non sono abbastanza pipistrello per reggere l'ora tarda e vedere Marzullo!

Cetta ha detto...

E' uno di quei personaggi che mettono in tv non si sa perchè!Ce lo ritroveremo a qualche reality show!

Tanuccio ha detto...

Cito Paolo Rossi (non il calciatore, il comico) a memoria (quindi non preciso):

Ho visto Marzullo chiedere a migliaia di ospiti diversi cos'è per lei la notte ed ognuno ha dato una risposta diversa, ma se agli stessi ospiti avessero domandato cos'era per loro Marzullo, tutti avrebbero dato la stessa risposta: un coglione.

P.s. Non ti spaventare con per il nick nuovo e la faccia nuova, ho voluto dare un restailing (si scriverà così?)

BC. Bruno Carioli ha detto...

E io che per anni ho pensato che fosse la replica, ennesima, della stessa puntata.

jack ha detto...

Mi faccio una domanda:
Che ci faccio la notte a guardare in TV Marzullo?

La risposta è: non lo so!

Sai perchè?..Perchè mi manda Lubrano :P
:D
Ciao Simo ;)

60gandalf ha detto...

ma non serve per coloro che abbiano finito i sonniferi???

Mat ha detto...

è un fenomeno trash!
ma vi immaginate la notte di rai 2 senza di lui?
è un po come andare in bagno senza che ci sia carta igienica!

LauBel ha detto...

è lo specchio fedele della nostra realtà politica, triste e decadente....

Franca ha detto...

Mai visto Marzullo!!!

anna ha detto...

Dopo il tuo post mi piace pure Marzullo cos' e' pazz'! ahahhahahaha

indierocker ha detto...

...ho sentito una intervista a marzullo:
domanda: "qual'e' il suo maggior pregio?"
marzullo: "i capelli"
...appunto!!!

Baol ha detto...

Ormai lo fa solo per farsi imitare da Crozza...

Pino Amoruso ha detto...

Conosco Marzullo grazie all'imitazione di Crozza... Fatto da lui è pure simpatico...
Che tristezza...e pago anche il canone alla Rai!!!

Romano ha detto...

Quando capitano queste notti insonne conviene rivedersi un film, almeno vai sul sicuro :)

Ed ha detto...

Cavolo, pensavo fosse morto!

zefirina ha detto...

ma non c'era qualcuno che parafrasandolo diceva si faccia una domanda si dia una risposta e vada afan....

si potrebbe girarla a lui

davmo ha detto...

marzullo è un genio
come tutti quelli che campano
(e alla grande, direi)
senza sapere nulla
ma facendolo credere

o no?

MariCri ha detto...

l'unica versione di Marzullo che posso tollerare è quella di Crozza... :)

gabry ha detto...

però è rassicurante sapere che certe cose non cambieranno mai :)

Muttley ha detto...

Ciao
scusa se sono fuori tema
ma ho visto da Blogitalia che questo sito è inserito come scritto dalla città di Tenri
Ho da poco cominciato
a raccogliere in un blog
gli articoli della stampa, i comunicati ed i commenti
su Terni e sto invitando tutti gli editori di altri blog,
i titolari di associazione e
tutti coloro che hanno interesse a scrivere sulla città a partecipare.
Il blog è Terni Mania
Spero che la proposta di diventare uno scrittore ti possa interessare, per ricevere l'accredito basta lasciare un commento qui con una mail.
Scusa ancora per il disturbo e spero di vederti presto fra gli scrittori di Terni Mania.

Dimenticavo l'invito è rivolto a tutti coloro che scrivono in questo tuo blog, noi siamo in già in nove,
e spero veramente che Terni Mania possa diventare un luogo dove far crescere la coscienza civica e discutere dei problemi della città

Un saluto
Muttley

dawoR*** ha detto...

è pazzesco pensare quante migliaia di ore televisive siano affidate al nulla (e dicono pure che sia il più potente dei mezzi...)

:) dawoR***

patty ha detto...

ahahah, anch'io nelle mie notti insonni cado spesso nelle grinfie di Marzullo..ma poi, chissà come mai, mi addormento di pacca!!!!Funziona!!!

tommi ha detto...

è troppo strana la vita di quell'uomo, di solito dopo la gavetta un conduttore tenta di sbarcare e sbancare! No, lui sempre lì. Nonostante tutto ci vuole coraggio.
tommi

pansy ha detto...

Chi?

max ha detto...

eeeeh marzullo...se non ci fosse lui,chi soffre di insonnia come farebbe?

max ha detto...

la mia domanda è un'altra allora.....perchè tenere Costanzo,sapendo che a fine serata non hai capito cosa ha boffonchiato??

Anonimo ha detto...

SI FACCIA UNA DOMANDA E SI DIA UNA RISPOSTA:

Domanda: ma chi lo raccomanda questo coglione?
Risposta: bohhhh...