mercoledì 24 ottobre 2007

Donatori di lavoro

Enzo Rossi è un imprenditore di Fermo che per un mese ha deciso di vivere come un suo operaio. Ha scoperto così che non riusciva arrivare alla fine del mese, ma solo a coprire la terza settimana. Preso atto delle oggettive difficoltà dei suoi dipendenti, ha deciso di aumentare loro lo stipendio di 200 euro al mese. A Pegognaga, nel mantovano, Vincenzo Croce ha deciso di assumere i due uomini sorpresi a rubare pezzi di acciaio nella sua ditta. Durante l’udienza in tribunale, ha capito quanto fossero disperati, si è impietosito e ha deciso di assumerli all’interno della sua azienda.

Ho scritto questo post dopo un minuto di raccoglimento. Il vostro capo lo farebbe?

10 commenti:

duhangst ha detto...

Tanto di cappello a questi signori li ammiro, il mio capo? Non saprei, ma non mi faccio illusioni.

signor ponza ha detto...

Credo che per la maggior parte la risposta sia no.

Anonimo ha detto...

Come no???!!!!La mia capa direbbe..."beh, si sa, purtroppo non tutti possono permettersi le mie scarpe Prada, ma io cosa posso farci???!! e poi me le sono proprio meritate, ssssshhhhh!!!!"

Buona giornata Lidia

Anonimo ha detto...

un giorno che ho comprato, per l'ufficio, un portamatite di troppo
ha detto: "bello fare la spesa con i soldi degli altri eh!!"

cugina anziana

Baol ha detto...

La cosa brutta è che certi gesti non dovrebbero sembrarci così fantastici ma normali :(

Gatto Silver ha detto...

C'è in giro un sacco di gente che ruba. Ruba per necessità, perché è duro stare in mezzo a una strada, senza saper fare un lavoro.. Ma gli italiani, che hanno un cuore grande, hanno capito: gli hanno dato una camera. E un senato.

Miciastra ha detto...

Dovrebbe essere una cosa normale ma non lo è. Questo è il punto. Ciò che dovrebbe ricadere nella normalità, risulta invece fantastica. Prova ne sia che nell'apprendere tale notizia, mi sono emozionata ed ho sorriso, avvertendo un senso di soddisfazione per una situazione ingiusta. Ma non doveva essere questa la mia reazione. Siamo arrivati ad un livello talmente basso che, se qualcuno agisce in maniera giusta, scatena in noi una sorta di soddisfazione ed un pensiero inconscio che ci dice "bhè almeno lui ha ottenuto qualcosa". Ma è tutto sbagliato.
M.

Simona ha detto...

@ lidia: per me PRADA è la capitale della Repubblica CEDA.Si vede che noi non ce le siamo meritate.. ;-))))

@cugina anziana: scommetto che ha provato a trattenertelo dallo stipendio ;-))))

@ baol e miciastra: parole sante

@ gatto silver: clap clap

LauBel ha detto...

Sì sì... aspetta che il mio "capo" lo farebbe! quelli come lui (che poi è una lei) di pietà (nel senso della pietas romana) non capiscono proprio nulla!
simpatico post... fa riflettere

ammiragliok ha detto...

io ho appena avuto l'aumento...
... dell cose da fare :-(