sabato 17 novembre 2007

Cina: non siate troppo elastici

In Cina spopolano elastici per capelli fatti con i preservativi usati. Costano meno e vanno a ruba, tanto che adesso ne è nato un vero e proprio business, sono commercializzati in numerosi punti vendita e saloni di bellezza (sarà che fanno pure l'effetto bagnato?). Il China Daily scrive che siffatti elastici sono potenzialmente pericolosi. Possono ancora contenere batteri e virus e trasmettere malattie sessuali come l'Aids, data l'abitudine delle donne a tenerli in bocca prima di farsi la coda (Oddio, che schifo!).

L'associazione di consumatori Aduc ha chiesto a Bersani e alla Turco se in Italia importiamo elastici per capelli dalla Cina ed eventualmente quanti controlli sono stati effettuati. Io, nel dubbio, "sciolgo le trecce".

P.P.: Post post: ok c'ho scherzato su per sdrammatizzare, ma quant'è triste sapere che in certe zone devono rischiare la vita per risparmiare qualche spicciolo!

24 commenti:

daniele Verzetti, Rockpoeta ha detto...

Ho letto anche io di questa cosa.

Sono rimasto davvero senza parole.

Franca ha detto...

Sempre peggio!
L'altro giorno leggevo che negli assorbenti interni c'è la diossina che, come tutti sanno, è cancerogena

S.B. ha detto...

Ridiamoci su, ma io non ci credo ! :-)

AmosGitai ha detto...

Mah, saranno pure strani 'sti cinesi (e te lo dice uno che vive all'Esquilino a Roma), ma una cosa del genere... beh, difficile da credere, mi puzza tanto di leggenda metropolitana!
Ho risposto al tuo commento!
Ciao!

InvernoMuto ha detto...

E' l'effetto bagnato che lascia perplessi... =D

Anonimo ha detto...

Personalmente spero che non si sia arrivati a toccare il fondo... forse più che di preservativi usati si tratta di preservativi scaduti, ma "illibati"...comunque grazie a questa notizia potrò finalmente entrare nel mondo del businness dando uno scopo alle mille scatole ATU che per anni ho accumulato nella speranza di tempi migliori. Visto che sti tempi tardano ad arrivare cerco di rientrare nelle spese!!!
Vostro ChinaBandana

digito ergo sum ha detto...

Risparmiare? Non credo. Basterebbe comprarne uno "sano" piuttosto che due "riciclati"...

Non so, a volte credo che ci siamo rimbambiti del tutto, soccombiamo alle logiche del mercato senza riflettere. Da noi c'è chi crede che lo shampoo riconosca il colore dei capelli, con tutte le differenze del caso, è assimilabile al preservativo - elastico.

Eppoi, cosa dico cosa, io? Fino ad oggi i preservativi li gonfio fino a farli esplodere... Sai, qualche giorno fa, preso da un inspiegabile ottimismo, ne ho comprato una confezione da 100 a poco prezzo ma, avrei dovuto sospettarlo, c'era la fregatura. Scadono domani, mica mi va di buttarli.

elena ha detto...

la domanda è: come si svolge il recupero dei preservativi usati? fanno una raccolta differenziata?

Chiara* ha detto...

Oh dio che schifo..
Meglio prendere un pezzo di stoffa vecchio e farsi un bel fiocco..
Non ci credo che non abbiano un'alternativa più intelligente e meno rischiosa..

patty ha detto...

bah..+______+
che poi...pazienza si trattasse di beni di consumo costosi ma...ELASTICI?????
a parte che SE COSTANO fai anche senza, ma poi...quanto vuoi mai che costino?????
ari-bah...
x me -E LO SPERO- è una bufala...

Baol ha detto...

Ho appena deciso di far tagliare i capelli alla mia ragazza...


...però...dai...l'effetto bagnato noooooooo :D

ammiragliok ha detto...

la cosa degli elastici in bocca è purtroppo vera se si aggiunge l'effetto bagnato...
... bleah!
credo che girerò questo post a più di una persona ;-)

cugina anziana ha detto...

ma no dai sto facendo colazione...l'effetto bagnato mi ha chiuso lo stomaco e tu sai bene che chiudere il mio non è facile...
ma questo è meglio della pillola mangia grassi!!!

Anonimo ha detto...

Lo sapete che ci sono più germi sulla tastiera su cui state picchiettando che sulla tavoletta del cesso di un autogrill?
Per non parlare della cornetta del telefono dell'ufficio... behaa!

E' una bufala!

post del post. Una pregunta: secondo voi l'effetto bagnato è dato dal lublrificante che mette il produttore dei preservativi o è di origine fisiologica?
ari-blheaaa che skifo!

Badgi ha detto...

E questo la dice lunga su quanto le donne abbiano l'abitudine di tenere in bocca...

Anonimo ha detto...

ma oddio che schifo!
proprio adesso che mi son fatta crescere i capelli"
(Fulvia)

LauBel ha detto...

la notizia non mi stupisce (anche se mi stupisce, e anche molto, a che punto possa arrivare la fantasia): molte cose made in china sono di pessima qualità e dannose per la salute... dai giocattoli ai capi di abbigliamento contenenti formaldeide...

Miciastra ha detto...

Sciolgo le trecce anche io...bleah!!!
M

Bloggointestinale ha detto...

oh, i cinesi non buttan via niente, pensa che i morti finiscono negli involtini primavera.

kabalino ha detto...

no dai, questa no...io, per adesso, non ci credo...poi se proprio dovesse risultare vera, che davvero mi incontro per la strada una cinese col preservativo, allora vedrò...ma per adesso nisba...la rifiuto.

Comunque, davvero, i cinesi morti dove vanno a finire? Che, voglio dire, moriranno pure come noi...

duhangst ha detto...

Gli elastici in bocca! Mi sento poco bene solo a pensarci..

Simona ha detto...

@ tutti:
più o meno tutti vi siete chiesti se la notizia fosse vera oppure una bufala. Io, per dovere di cronaca, vi dico che è comparsa su due agenzie di stampa minori e su quel "capolavoro" dell'editoria multimediale che è il Tgcom (ma questo certo non è garanzia di attendibilità;-))))
che dirvi? non saprei. Io i capelli non li lego comunque, che tanto ho le orecchie a sventola!

GMP Staff ha detto...

Ciao simo, bel blog! Cmq ke skifo sta roba dei preservativi. Dai, nn riesco a crederci che qualcuno ha il coraggio di mettersi in testa uno di quei cosi usato,forse scaduto sì ma usato proprio no. E poi basterebbe veramente un'altra cavolata, un elastico da cancelleria, un pezzo di stoffa buttato. Dai, mi dispiace ma proprio nn ci credo!

Ne approfitto anche per un po' di spam se nn ti dispiace ;-)
Visitate il mio blog: www.gmparticoli.blogspot.com

Ci si vede a Roma, bye!

maurob ha detto...

Beh prima usano il preservativo e poi lo usano come elastico per calpelli ???
Beh direi che sono geniali ...