lunedì 5 novembre 2007

A volte ritornano. O no?

Torna Luttazzi in tv. Ma pochi ne parlano. La prima puntata di Decameron è andata in onda ieri su La 7, ma mi sa che se ne sono accorti in pochi. Io l'ho vista e devo dire che non mi ha convinto del tutto. Troppa rabbia (seppure giustificata) per il suo esilio dalla tv e un po' meno ironia di quella che piace a me. Programma penalizzato pure dal fatto che mancavano le interviste, dove Luttazzi è bravissimo. Comunque il contenuto c'era, eccome. Non ha risparmiato nessuno (Berlusconi, Prodi, la Chiesa), eppure nessuno ha reagito. Strano. Pure troppo. Magari stavolta la strategia sarà questa: niente epurazioni, ma pura indifferenza. Io, per chi non ha seguito la puntata, riporto alcune sue affermazioni al vetriolo:

"tutte le cose che non mi piacciono per niente del governo in carica: innanzitutto non ha cancellato la legge 30, che ha generato il fenomeno enorme della precarieta'... Non e' democrazia se non te la puoi permettere. Ragazzi, datevi da fare, perche' con la balla della flessibilita' ve lo stanno mettendo nel c...".

L'affondo contro il ministro della Giustizia Clemente Mastella: "Se lo avessero detto prima delle elezioni che lo avrebbero fatto Guardasigilli, vinceva Berlusconi".


"I preti che molestano i bambini vanno all'inferno? No, vanno a Los Angeles, dove la diocesi ha sborsato 660 milioni di dollari per risarcire le vittime. Il Vaticano e' quello che non paga le tasse, la Chiesa cattolica e' quella che incassa l'8 per mille".

6 commenti:

signor ponza ha detto...

L'ho visto. Lo attendevo da tanto. A me non ha fatto impazzire solo per il fatto che seguendolo ovunque (libri, teatro e quant'altro) alcune delle battute già le sapevo. Ma per il resto è sempre il solito geniale Luttazzi, con una comicità che non si vede in giro e che fa vera satira. Attendo con ansia la prossima puntata.

LauBel ha detto...

Pienamente in accordo con te: troppa rabbia a scapito della "lucidità". e pienamente in accordo con te anche sul motivo dell'indifferenza mediatica; ora va così, secondo me siamo in un momento di passaggio che... chissà dove ci condurrà; certo meglio che la censura...

Franca ha detto...

Non ho visto la trasmissione, ma indipendentemente dal fatto che piaccia o meno, è comunque un bene che Luttazzi sia tornato in TV.
La censura non è mai una cosa buona

duhangst ha detto...

Non l'ho vista la prima puntata, però la seconda non me la voglio perdere.

Chiara* ha detto...

Parliamone noi, è già qualcosa!!
La puntata non l'ho vista, ma la scaricherò da internet..
Sono curiosa!
E contenta che sia tornato :-)

kOoLiNuS ha detto...

io temo che l'assenza abbia smontato i "nemici" di un certo pensiero "politico".

uno e' morto, uno e' su un canale tv sfigato, senza pubblico, senza cassa mediatica e potrà essere etichettato come un "grillo wannabe"

l'altro è su RAI2 ... ma come per Report tutto il lavoro che fa è inutile, a meno di una rivoluzione le cose non cambieranno ...

fine dello sfogo da pessimismo!!